Ansia

"Quando l’intensità di tale emozione crea forte difficoltà e compromette il normale funzionamento della nostra vita quotidiana allora siamo in presenza di un Disturbo d’Ansia"

Ansia

L’Ansia è un’emozione presente nella vita di tutti e che in sé non è patologica, anzi, in molti casi è del tutto adattiva in quanto ci segnala la presenza di un pericolo, più o meno definito, e quindi ci permette di prepararci ad affrontarlo. Quando l’intensità di tale emozione crea forte difficoltà e compromette il normale funzionamento della nostra vita quotidiana allora siamo in presenza di un Disturbo d’Ansia. Come tutte le emozioni anche l’ansia ha una componente cognitiva ed una reazione somatica che ha la funzione di predisporre il soggetto all’azione quando viene percepita una minaccia. La mancanza di tale emozione ci priverebbe di un segnale fondamentale per la nostra sopravvivenza. Tuttavia, l’ansia può diventare un disturbo quando il pericolo percepito dal soggetto è sovrastimato o quando egli sente troppo scarse le proprie capacità di affrontarlo.

I sintomi più comuni sono: palpitazioni, tachicardia, sudorazione, tremori, difficoltà a respirare, dolore al petto, nausea, sensazione di sbandamento/ instabilità/ svenimento, disturbi gastro-intestinali, derealizzazione (l’ambiente e le situazioni quotidiane vengono percepite con un senso di estraneità), depersonalizzazione (sentirsi distaccati da se stessi), paura di perdere il controllo o di impazzire, paura di morire, formicolii.